Protezione civile, attenzione a 'piene'

La protezione civile dell'Emilia-Romagna, che ha prorogato l'allerta meteo per rischio idraulico e idrogeologico emessa ieri fino a tutta la giornata di domani lunedì 12 marzo, sta seguendo con attenzione l'evoluzione delle precipitazioni in regione. Già nei giorni scorsi c'erano state alcune piccole frane e smottamenti, tutti sotto controllo. Al momento non si segnalano emergenze, come spiega il direttore della direzione regionale di protezione civile Maurizio Mainetti. Le piogge e lo scioglimento delle nevi in Appennino determineranno l'innalzamento dell'acqua in fiumi e torrenti, con 'piene' attese dalla serata e dalla notte. Per precauzione, legata ad una frana a Marano di Gaggio Montano, è sospesa la circolazione sulla ferrovia Porrettana tra Porretta Terme e Riola, nel Bolognese. Sempre per un movimento franoso a Casteldelci, nel Riminese, si sta valutando l'evacuazione di alcune famiglie.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Bologna 2000
  2. Reggio 2000
  3. Modena 2000
  4. Bologna 2000
  5. Sassuolo 2000

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montese

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...