Montese

Tour italiano per i Satanic Surfers

Tornano in Italia i Satanic Surfers, surfisti del punk rock, per tre date: il 29 marzo Circolo Magnolia a Segrate (Milano), il 30 The Cage a Livorno, il 31 Rock Planet a Pinarella di Cervia (Ravenna). In arrivo anche il nuovo album, 'Back from hell', disponibile dal 13 aprile in cd e vinile. I Satanic Surfers hanno avuto successo negli anni '90, durante il periodo d'oro del revival punk. Insieme a Refused e Millencolin, la band ha fatto conoscere il sound scandinavo con tour in Europa, Canada, Giappone e Brasile. Il nome è stato scelto per omaggiare due dei loro artisti preferiti: 'satanic' è riferito a Glen Danzing, 'surfers' è un tributo alla surf punk attitude degli Hard-Ons. La loro storia inizia a fine anni '80, ma è nel '96, con l'uscita dell'album Hero on our time, che si affermano facendosi conoscere dal grande pubblico. Separati nel 2007, dopo l'album 'Taste the poison', i Satanic Surfers si sono riuniti dal 2015 per suonare ad alcuni festival europei, tra cui il Bay Fest 2016 di Rimini.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie